2° giorno di lavoro / 2nd day :  giovedì 02 febbraio 2012 ore 9-18

80 immagini evocative come glossario visivo delle parole afferenti i seguenti termini

condividere / share / mettere in comune / commune

sottrarre / subtract

rumore / noise

Il significato dei termini è esplorato a partire da immagini evocative e dalle suggestioni dei loro segni. Si elabora un possibile glossario visivo come valori e azioni per stimolare creativamente la produzione di concepts, ovvero concetti ancora metaforici ma plausibili obiettivi di progetto, relativi alla condivisione come… contesti/luoghi.

Il gruppo di lavoro è composto da 5 studenti del 1° anno del corso biennale in Design dei Sistemi dell’ISIAROMADESIGN: Fulvio Castelli, Alessandra Chiavaro, Chiara De Donatis, Nicolò Merendino, Francesco Teutonico, dal docente del corso di Analisi dei Sistemi prof. Veneranda Carrino, dal tutor designer Antonello Lipori e dal cultore della materia designer Francesca Mungiguerra.

I concepts emersi dall’attività di brainstorming sono qui sintetizzati con brevi frasi:

  • set B // luogo per la comunità elettiva volto alla condivisione
  • concorso di idee per la definizione di :: ambiente + arredi / elementi mobili polifunzionali  e trasformabili (con funzioni diversificate di pareti-pavimento-copertura e sedute – tavoli – contenitori – espositori) + spazio virtuale digitale on-line / vuole promuovere riflessioni e aprire temi di ricerca in ambito di “CONDIVISIONE” come intervento progettuale per il Design dei Sistemi in ISIAROMADESIGN e nel suo centro ricerca ISIDE / coinvolgimento attivo degli studenti e dei docenti nelle tre sedi (Roma, Pescara, Pordenone) / esposizione dei risultati e archivio on-line sempre accessibile.

Per le parole notevoli emerse nel primo giorno di lavoro e dopo aver nuovamente scritto il loro significato e individuato nella mappa il ruolo che hanno giocato nell’individuazione dei primi concepts, si ricercano nuove possibili accezioni dei termini a partire da immagini evocative per ampliare ed ulteriormente articolare gli ambiti di intervento progettuale, ovvero per declinare i concepts descrivendone il ‘cosa/come/dove’.

Il termine primario è ‘condividere’, come ambito generale di intervento progettuale per A.A. 2011.12: condividere il mondo # sottrarre rumore.

Ogni gruppo declina il senso delle parole attraverso una lettura dei segni/simboli delle immagini cercando affinità con le tre aree di sviluppo dei concepts di progetto:

condivisione come… contesto/dove >> SPAZI_ARREDI :: nella nostra università di Design facendo riferimento sia agli studenti che ai docenti  Che qualità assumono i contesti  per favorire la condivisione? ovvero per favorire progetti di ricerca, sia come prodotto che servizio, in ambito di condivisione in una visione di economia civile (vedi mappa del territorio).